apr 28

Sprocket porta in bici iPad

Sicuramente vi sarà capitato di andarvene in giro con la vostra bicicletta e dover ogni volta segnalare con la mano per poter girare a destra o a sinistra evitando di essere investiti da qualche macchina.

Con iPad non avrete più questi problemi, in quanto lo potrete trasformare in un indicatore stradale.

Infatti MAYA, azienda che studia come migliorare la tecnologia, ha sviluppato un utile accessorio per il tablet: Sprocket.

Si tratta di una specie di case da “appiccicare a mo’ di francobollo” sulla schiena.

Ovviamente non è adesivo, bisogna cucirlo o stirarlo sul vostro capo.

Sprocket è realizzato interamente di nylon, così nel caso dovesse piovere il vostro iPad rimarrà al sicuro.

Inoltre ha una chiusura con cerniera zip e la parte esterna è trasparente, per far vedere agli automobilisti dove volete girare.

Prima di poter usare questo accessorio, dovrete scaricare da App Store l’applicazione gratuita MAYA Sprocket e avviarla prima di montare in sella alla vostra bici.

Il tablet utilizzerà il sensore di movimento, quindi se, per esempio, vi inclinate verso sinistra, sul monitor apparirà una freccia che indicherà la vostra direzione per segnalarlo a quelli che sono dietro di voi.

Potrete andare in giro tranquilli con la vostra bicicletta, al resto ci penserà iPad!

Sprocket al momento non è ancora disponibile, in quanto gli ingegneri di MAYA, stanno ancora lavorando per migliorarlo.

Ovviamente appena l’azienda rilascerà qualche informazione in più, ve la faremo sapere.

Per ora potete scaricarvi l’App e prenderci un po’ la mano!

Altri articoli correlati:

  1. Maya II: custodia firmata Proporta
  2. GelaSkins disponibili anche per iPad
  3. PLX USB DUET: trasferire file media da iPad a PC senza iTunes
  4. iPad si colora con la musica!
  5. Speakers Bluetooth per iPad

Una risposta a “iPad andrà in bicicletta!”

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by Apple iPad Italia. Apple iPad Italia said: ipad italia : iPad andrà in bicicletta! http://www.appleipaditalia.net/2010/04/28/ipad-andra-in-bicicletta/ [...]

Lascia un commento