mag 08

Usando il Camera Connection Kit potrete collegare un hard disk esterno USB o una SD Card e leggerne i file, tutti i file, direttamente dal tablet.

Per fare ciò avrete bisogno di sbloccare il dispositivo seguendo la nostra guida Spirit jailbreak.

Dopodiché dovrete scaricare l’applicazione iFile (va bene anche la versione trial gratuita),Nano” (aggiungete apt.saurik.com ai vostri repository se non la trovate) ed OpenSSH e seguite passo passo le indicazioni.

Premesse:

Dovete collegare il cavo USB dell’hard disk sia ad iPad tramite l’adattatore che al vostro computer o ad un’altra fonte di energia USB. (dovrete avere un cavo con doppio attacco USB).

Nel caso il vostro hard disk sia dotato di alimentazione esterna è sufficiente collegarlo al vostro iPad.

N.B.: questa procedura funziona anche con le card SD senza i vari problemi che derivano di cavi ecc.

L’Hard Disk deve essere formattato o in Fat32 o in HFS.

Infine sarà necessario un Mac.

Ora iniziamo con la guida vera e propria:

1. Aprite “Impostazioni” e cercate il vostro indirizzo IP in Wi-Fi.

2. Aprite, sul vostro Mac, il terminale (Applicazioni –> Utility –> Terminale)

p.s. quando Mobile Terminal sarà ottimizzato per iPad non avrete più bisogno del vostro Mac!

3. Ora dovete digitare nel terminale (OpenSSH deve essere installato su iPad!!!):

ssh root@[l'IP di iPad trovato al punto 1.]

password (per chi non l’avesse ancora cambiata): Alpine

4. Scrivete nel terminale (fate copia/incolla se volete):

mkdir /Volumes
mkdir /Volumes/EXT
ln -s /Volumes/EXT /var/mobile/EXT
nano /var/stash/Applications.xxxxxx/iFile.app/Info.plist (“xxxxxx” è una serie numerica dopo “Applications”. Se scrivete “/var/stash/Applications” seguito dal tasto tab verrà riempito in automatico.)

5. Si aprirà l’editor di testo Nano. Aggiungete

<key>UIDeviceFamily</key>
<array>
<integer>1</integer>
<integer>2</integer>
</array>

sopra il primo “<dict>” nel documento

6. Digitate “Ctrl+x” seguito da “Y” e date un invio.

7. Riavviate iPad e chiudete il terminale. Aprite nuovamente il terminale, dopo l’avvio di iPad, e ripetete i passi da 1 a 3.

8. Aprite iFile e settatelo come nelle immagini seguenti; dopo riavviate l’App.

9. In iFile raggiungete la cartella “/Volumes” e schiacciate il tasto “Edit”

10. Selezionate la spunta su “EXT”

11. Cliccate sul pulsante in basso a destra come nell’immagine e selezionate “Copy/Link”

12. In iFile aprite la cartella “var/mobile/Applications/”. Aprite “GoodReader” e “Documents”

13. Cliccate su “Edit” e, nuovamente, sul tasto in basso a destra (come al punto 11.) Selezionate “Create Link”. Ora dovreste vedere la cartella “EXT”. Cliccate su “Done” in alto a destra.

14. Collegate il Camera Connection Kit.

15. Collegate l’Hard Disk ad una fonte esterna di energia e poi ad iPad.

16. Nel terminale scrivete:

ls /dev

Se non vedete scritto “disk1s1″ ripetete le operazioni 15. e 16.

17. Se il vostro HD è FAT32 allora scrivete, nel terminale:

mount -t msdos /dev/disk1s1 /Volumes/EXT

Ci impiegherà qualche secondo.

17.B Se il vostro HD è HFS allora scrivete, nel terminale:

mount -t HFS /dev/disk1s1 /Volumes/EXT

18. Lavoro terminato! Godetevi il vostro Hard Disk.

19. per smontare l’hard disk scrivete nel terminale:

umount /dev/disk1s1

Ora utilizzando l‘App PDF viewer Goodreader (scaricabile da App Store) o un’applicazione simile, potrete sfogliare e copiare le cartelle del vostro hard disk esterno direttamente sul tablet.

Grazie Max Shay!!!

Altri articoli correlati:

  1. Camera Connection KIT funziona anche con tastiere e device audio
  2. Guida: configuriamo Google Sync con iPad – il MobileMe è gratis (seconda parte)
  3. Guida: come creare un cavo per collegare strumenti musicali ad iPad e iPhone
  4. Guida: configuriamo Google Sync con iPad – il MobileMe è gratis (terza parte)
  5. Guida: sbloccare iPad iOS 4.3.1 con PwnageTool e sn0wbreeze (Mac e Win)

6 risposte a “Guida: collegare iPad ad hard disk esterni e memorie SD con il Camera Connection Kit”

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by Apple iPad Italia. Apple iPad Italia said: ipad italia : Guida: collegare iPad ad hard disk esterni e memorie SD con il Camera Connection Kit http://bit.ly/9nAVyo [...]

  2. luca scrive:

    sto eseguendo la procedura ma non trovo piu su cydia l’editor nano. sapete dirmi se oltre a saurik è in qualche altra repo e se si quale? altrimenti posso fare la procedura utilizzandone uno alternativo? e come? grazie

  3. andrea scrive:

    Io ho trovato un altro metodo…molto piu semplice..e senza utilizzare il mac…
    Scarica ifile
    scarica openssh

    Poi collega l’harddisk tramite il camera kit, vai su ifle, accedi alla barra laterale( c’è nell’ultima versione) e apparirà dopo poco memoria flash.
    Aprila, e l’ipad ti portera nella cartella /varmnt/mount1….e non ci sarà niente…
    Devi tornare indietro e ti troverai difronte a mount1 e mount2…clicca su mount2 e il gioco è fatto…spero di essere stato utile!!!!

  4. Marco scrive:

    Grazie mille per l’utile contributo!

  5. Matteo scrive:

    Ho un dubbio: devo eseguire tutte queste operazioni ogni volta che connetto un hdd o basta solo la prima?

  6. daniele scrive:

    salve,
    nella guida all’inizio non trovo il file “nano”..

Lascia un commento