mag 23

Google Sync e iPad - parte 3

Ora passiamo finalmente al settaggio di iPad (per iPhone è sostanzialmente analogo)

Se avete già un account Gmail per la posta attivo andate in:

Impostazioni ——-> E-Mail, Contatti, Calendari ——–> account GMail ——-> Account ——–> OFF.

ora andate in:

Impostazioni ——-> E-Mail, Contatti, Calendari ——-> Aggiungi account… ——-> Microsoft Exchange.

Inserite il vostro nome utente completo sia in E-mail che in Nome Utente;

Ovviamente inserite in Password la vostra password;

Ora cliccate su “Successivo

inserite in Server: m.google.com; cliccate su Salva dopo aver disattivato la tastiera.

Impostiamo si ON tutti i servizi e, cancellate i contenuti proposti da iPad per evitare i contenuti duplicati.

Ultima operazione: andate in

Impostazioni ——-> E-Mail, Contatti, Calendari ——-> Scarica nuovi dati ——-> Push ——-> ON.

Se utilizzate più calendari andate, da Safari, su:

http://m.google.com/sync

Ripetete queste operazioni anche su iPhone e vi troverete ad avere il vostro Mac, il vostro iPhone ed il vostro iPad sempre sincronizzati.

Voglio sottolineare un paio di problemi a cui potreste andare incontro:

i contatti verranno importati nelle rispettive Rubriche ma, potrebbero venire sfasati dei campi.

Inoltre potrebbero esserci degli errori di importazione.

Ho provate questa guida personalmente e, devo dire che questo sistema, pur non essendo al livello di MobileMe funziona molto bene.

P.s. potrebbe volerci un po’ di tempo prima che lo scambio di dati sia completo; per qualsiasi domanda chiedete pure!

Altri articoli correlati:

  1. Guida: configuriamo Google Sync con iPad – il MobileMe è gratis (seconda parte)
  2. Guida: configuriamo Google Sync con iPad – il MobileMe è gratis (prima parte)
  3. Guida: tutti i modi per guardare i film su iPad (terza parte)
  4. Mandare SMS gratis con iPad ora è possibile grazie ad HeyWire
  5. MobileMe potrebbe diventare gratuito da lunedì

13 risposte a “Guida: configuriamo Google Sync con iPad – il MobileMe è gratis (terza parte)”

  1. giacomo mason scrive:

    sei un grande!

  2. diego scrive:

    scusa ma per pc non è possibile?

  3. Marco scrive:

    Penso di sì; l’essenziale è che i programmi ce vai ad utilizzare scambino i loro dati con Google Sync.

  4. Gio62 scrive:

    Ciao e grazie. Ho un piccolo problema: da iPad riesco a scrivere solo sul calendario principale dell’account, sugli altri sembra che scriva e poi scompare tutto; se aggiungo qualcosa, invece, dal browser lo trovo subito sull’ipad … È normale? Ne sapete nulla?
    Grazie e ciao

  5. Marco scrive:

    Purtroppo la gestione di calendari multipli alle volte da dei problemi; in teoria il tutto potrebbe risolversi andando su http://m.google.com/sync da Safari direttamente da iPad.

    Nel caso il problema non dovesse risolversi fammelo sapere; proviamo a vedere cosa si riesce a fare, ok?

    Ciao!

  6. Gio62 scrive:

    Riciao e grazie per la risposta fulminea (è il 2 agosto … ). Cerco di essere il più preciso possibile. Ho un account Google con un calendario principale (es. Tizooecazio@gmail.com). Ho creato una serie di calendari secondari (non so … Lavoro, casa, musica ecc ecc). Ho seguito la tua guida e li ho configurati sull’ipad, dopo averli attivati da m.Google.com/sync. Dal calendario dell’ipad li vedo tutti, ma riesco a memorizzare nuovi eventi solo su quello principale. Sugli altri niente. Al contrario, se li inserisco dalla pagina web, li vedo dall’ipad, ma non posso nè modificarlo nè cancellarli …. Non mi sembra normale …. Dove sbaglio? ….
    Rigrazie
    Giovanni

  7. Gio62 scrive:

    All’improvviso funziona tutto …. Mah …..
    Giovanni

  8. Marco scrive:

    Meno male, anche perché stavo impazzendo per cercare una soluzione!

  9. Gio62 scrive:

    Lo posto perché magari può essere utile a qualcun altro; le cose si sono sistemate eliminando da Google i vecchi calendari e creandone di nuovi con un nome parzialmente diverso. Visto che sono in fase di test non è stato un problema, ma se mi dovesse rifare lo stesso scherzato tra un anno …. Beh non sarebbe una cosa molto piacevole …. Beh vedremo.
    Ciao e grazie
    Giovanni

  10. Alberto scrive:

    Ottima e concisa spiegazione. Grazie Marco.
    Purtroppo penso che nel frattempo sia cambiato qualcosa: se vado su http://m.google.com/sync da Safari, mi risponde

    “ Dispositivo non supportato 
    Spiacenti, Google Sync non è supportato sul tuo dispositivo.”

    Hai qualche buona idea da suggerire?

  11. Marco scrive:

    Che versione di iOS hai?

  12. Alberto scrive:

    Ho aggiornato ad iOs 5
    (scusa, non mi ero accorto della risposta. Pensavo mi inviasse un alert via mail :-) )

Lascia un commento