apr 11

Flash sembra arrendersi allo standard HTML5

adobe si arrende a html5

Lo scontro tra Apple e Adobe, invece di placarsi, sale ulteriormente di livello.

Steve Jobs, dopo aver chiarito che iPad non sarà mai dotato di Adobe Flash in favore dello standard HTML5, ha anche modificato il contratto in base al quale gli sviluppatori possono creare App per iPhone.

In buona sostanza Apple ha vietato l’utilizzo di software che “traducono” le App sviluppate da linguaggi differenti da quelli scelti da Apple.

Adobe aveva ultimamene investito molte risorse in Adobe Flash CS5, software che permette, appunto, la traduzione in linguaggio compatibile con lo standard per iPad.

Da oggi gli sviluppatori, se vorranno creare App per iPhone, dovranno sforzarsi a scriverle direttamente in un linguaggio nativo come C, C++ e Objective-C.

La motivazione appare scontata, indebolire ulteriormente Flash obbligando, di fatto, gli sviluppatori a seguire un’altra strada.

Steve Jobs, incalzato via mail da uno sviluppatore in disaccordo con questa scelta ha risposto:

Non è la prima volta che affrontiamo questo problema e fasi intermedie tra lo sviluppo e la realizzazione generano delle App peggiori condizionando negativamente il progresso della piattaforma.

Vi annuncio inoltre, ed è una notizia di pochi minuti fa, che Adobe ha mostrato una beta di traduttore da Flash ad HTML 5.

In un certo senso sembrerebbe che la durezza di Jobs stia portando il mondo esattamente la dove lui vorrebbe condurlo.

Flash ha quindi le ore contate?

Altri articoli correlati:

  1. Adobe risponde alla lettera di Steve Jobs
  2. Flash è il passato, il futuro è HTML5: parola di Steve
  3. iPad continua la sua battaglia contro i Netbook
  4. Il Web si sta modificando per iPad
  5. La censura di Apple è inutile?

Una risposta a “Apple continua la sua battaglia con Adobe”

  1. [...] This post was mentioned on Twitter by Apple iPad Italia. Apple iPad Italia said: ipad italia : Apple continua la sua battaglia con Adobe http://bit.ly/bb9ua3 [...]

Lascia un commento