lug 10

Jobs è il ceo più smart per fortune

Fortune ha stilato una classifica degli amministratori delegati di varie società in ambito tecnologico.

Indovinate un po’ il vincitore?

Ebbene sì, anche questo titolo va all’iCeo Steve Jobs.

Ecco le motivazioni di Fortune:

Quando Steve Jobs è tornato a dirigere Apple, nel 1997, la compagnia era sull’orlo del baratro.

Tredici anni dopo Apple ha un valore di mercato (MKT CAP) di 250 miliardi di dollari ed è la più preziosa compagnia in ambito tecnologico, capace di trasformare l’industria lungo il suo cammino.

iTunes ha reinventato la musica.

Pixar, adesso parte di Disney, ha fatto crescere il mercato dei film di animazione.

iPhone ha rivoluzionato il sistema della telefonia.

E il nuovo iPad sta facendo affannare gli altri produttori di computer nel cercare una valida alternativa.

Vincere su un fronte può essere fortuna, ma su quattro? E’ genialità.

Concludo dicendovi che Steve Jobs non è il solo uomo Apple in classifica.

Jonathan Ive, il celebre designer di moltissimi prodotti Apple, tra cui iPad, si è piazzato in sesta posizione nella categoria “Smartest Designer”.

Niente male, vero?

Altri articoli correlati:

  1. Steve Jobs rassegna le dimissioni da CEO di Apple
  2. Steve Jobs è un ninja? Forse.
  3. Tim Cook nominato CEO e Jobs eletto Presidente del Consiglio
  4. Time intervista Steve Jobs su iPad
  5. Steve Jobs chiede scusa per il ritardo e conferma il lancio del 3G per maggio

Lascia un commento