ago 08

manipoliamo le nostre foto con Autodesk Fluid FX

Autodesk Fluid FX consente di giocare con una vasta serie di effetti come fumo, fuoco e il warping delle immagini.

Si tratta quindi di un’applicazione per realizzare veri effetti speciali.

“Autodesk Fluid FX consente a un vasto pubblico di godere di un’esperienza visiva avvincente e coinvolgente basata su una sofisticata tecnologia per gli effetti visivi,”

ha dichiarato il due volte vincitore degli Academy Award, Jos Stam, ricercatore senior di Autodesk e creatore dell’applicazione.

manipoliamo le nostre foto con Autodesk Fluid FX

L’applicazione si basa sulla tecnologia per gli effetti di fluidi premiata con l’Academy Award inclusa nel software Autodesk Maya.

Si possono manipolare fotografie, scegliendo da una lunga lista di effetti le trasformazioni da applicare.

manipoliamo le nostre foto con Autodesk Fluid FX

A parte le modifiche sulla geometria dell’immagine, sono presenti filtri e giochi di forme e colori, come il fumo o il fuoco.

Autodesk Fluid FX consente di interagire in tempo reale e offre fino a 10 punti multitouch. Il risultato delle manipolazioni può essere infine salvato su iPad.

manipoliamo le nostre foto con Autodesk Fluid FX

Ci sono una serie di effetti predefiniti, ma gli utenti hanno anche la possibilità di creare, salvare e caricare i propri effetti, tra cui foto e immagini personali dalla Libreria di foto.

Una volta applicata la simulazione, le immagini si modificano e fluttuano come liquidi. Quello che in passato richiedeva molti giorni e computer costosi per poter essere realizzato, adesso può essere raggiunto da tutti.

Fluid FX supporta anche l’uscita video, che permette agli utenti di creare atmosfere di grande impatto visualizzando i propri effetti visivi su televisori a grande schermo.

Se volete acquistarla ecco il link ad App Store: costa 1,59€.

Altri articoli correlati:

  1. Autodesk Fluid FX gratis per un periodo limitato
  2. Goomifier: giochiamo con le immagini “Gommose”
  3. Immagini di luce disegnate con iPad
  4. Autodesk SketchBook Pro: disegnate in modo “professionale”
  5. La biennale di Venezia arriva su iPad con stile: ecco iBiennale

Lascia un commento