lug 06

App per iPadE’ di poche ore fa la notizia che le principali riviste del gruppo editoriale Gruner+Jahr/Mondadori ovvero Jack, Focus, Focus Storia e Geo sono consultabili direttamente da iPad, grazie a Zinio, leader globale nelle tecnologie e servizi per l’editoria digitale.

Sfogliando le riviste mensili su iPad è inoltre possibile collegarsi a numerosi contenuti aggiuntivi audio e video.

È sufficiente scaricare gratuitamente da App Store l’applicazione Zinio e scegliere l’abbonamento che si preferisce: le quattro riviste sono disponibili su iPad sia nelle singole uscite che con abbonamenti annuali.

Enrico Ciampini, web publisher di Gruner+Jahr/Mondadori, ha dichiarato:

Focus, Focus Storia, Geo e Jack sono disponibili su iPad come naturale conseguenza del nostro ingresso nel mondo dell’editoria digitale, avvenuto ormai da un anno: questi magazine sono infatti già disponibili dallo scorso Giugno in una versione elettronica fruibile da Mac e Pc. Stiamo realizzando veri e propri digital magazine multimediali che, grazie a video, slideshow fotografici e animazioni permetteranno un’esperienza di lettura innovativa ed appagante.

Sebastiano Meneghello, International Business Development di Zinio, ha affermato:

L’applicazione Zinio consente ai consumatori di portare con sé tutte le loro riviste preferite, ovunque vadano. Grazie alla nostra piattaforma Zinio Unitytm i lettori pagano una volta sola, o l’abbonamento alla rivista o il singolo numero, e hanno la possibilità di usufruirne su iPad. E’ possibile acquistare l’abbonamento alla versione elettronica di Jack, Focus, Focus Storia e Geo visitando l’edicola digitale di Gruner+Jahr/Mondadori.

Altri articoli correlati:

  1. iPad nella scuola italiana: interessante novità ma arrivano i primi problemi
  2. L’editoria italiana si muove verso iPad
  3. La storia dell’Inter arriva su iPad
  4. Nuove risorse su iPad per Architetti e Ingegneri
  5. il Devoto-Oli 2011 e l’Etimologico Le Monnier arrivano su iPad

2 risposte a “L’editoria italiana continua ad investire su iPad: arrivano Jack, Focus, Focus Storia e Geo”

  1. La notizia non è certamente di poche ore fa, io sono abbonato da due mesi a Focus via Zinio / iPad e anche le altre riviste erano già disponibil in questo sistema.

    Comunque speriamo che la cosa prenda piede…

  2. Marco scrive:

    Hai ragione; solo che il comunicato stampa è stato diffuso solo oggi (e ci ha tratti in inganno)

    http://www.comunicati-stampa.net/com/cs-98920/

    Sono d’accordo con te, speriamo si diffonda velocemente.

Lascia un commento